Devi tagliare il piano cucina?

   Come tagliare il piano cucina al meglio? Hai acquistato nei brico/ikea un nuovo top che devi adattare alle misure della tua cucina, ma non sai che attezzi usare, e soprattutto come tagliare piano cucina in sicurezza. Leggi questa breve guida per procedere al meglio!

 Cambiare il top della cucina, richiede l’  utilizzo di  un attrezzo particolarmente pericoloso, da non sottovalutare, come la sega circolare portatile..E’ vero che risolve molte situazioni, ma va usata sempre con cautela, specialmente per rifare il top cucina ( grosso spessore ).Il blocco improvviso della lama, può scagliare la macchina verso l’ operatore in modo improvviso.

   Dopo questa fondamentale premessa, una volta presa confidenza con la macchina ( non troppa! ) ti consentirà di risolvere molte situazioni, evitando di rivolgerti  al servizio taglio su misura dei brico. Vediamo nel concreto come tagliare il piano cucina.

    Prima di iniziare a tagliare, prendi la misura per bene dei mobili cucina.. Se il top va messo tra due pareti lascia  un cm. in meno della misura. Nel caso non ci siano pareti, taglia il piano mezzo cm. in più della misura dei mobili. Prepara per bene l’ ambiente, ( adeguata ventilazione), togli l’ imballaggio dal top con un cutter ( senza danneggiarlo!;)

Dispositivi antinfortunistici:

  • Cuffiette per il rumore (vanno bene quelle gialle a tappino, nei brico)
  • Paio di occhiali paraschegge
  • Mascherina antipolvere ( se c’è buona ventilazione, non serve)
  • I guanti sono optional ( anzi a mio avviso diminuiscono la sicurezza durante l’ uso della macchina, non hai sensibilità)

Attrezzi necessari:

  • Due robusti cavalletti in legno
  • Prolunga con presa tedesca
  • Stasa di alluminio/fascia di legno come guida
  • Due morsettini per fissare la stasa/fascia
  • Sega circolare portatile ( se la compri nei brico, prendi pure la più economica)

Tagliare il piano della cucina step by step:

  • Posa il piano sui cavalletti e assicurati che sia stabile
  • Segna la misura sul piano ( tieni conto che andrà incollato un bordo di finitura)
  • Fissa la stasa in alluminio/ legno, all’ opportuna misura con i morsetti
  • La stasa deve sempre essere più lunga in entrata/ uscita del pezzo da tagliare ( vedi video)
  • La lama deve essere circa mezzo cm + alta del pezzo da tagliare
  • Tieni saldamente la macchina durante l’ uso, procedi costante, ma esci piano. 

Taglia sempre in sicurezza, con calma, e usando pezzi grandi. Metti un peso sopra il piano; quando tagli con la macchina, il pezzo che rimane, non si muove. Se non utilizzi la sega circolare, stacca sempre l’ alimentazione.

Bene se hai seguito tutti gli step, hai di certo concluso il lavoro! Se la breve guida ti è stata utile, oppure hai qualche domanda, lascia un commento. Ciao!

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *